Scarica il PDF e leggi l'articolo anche offline.
Verrai automaticamente iscritto alla newsletter.
Ti invieremo le nostre comunicazioni ogni quindici giorni.

Aiutare a cambiare: 8 domande utili

Download PDF

 

Quando una persona adulta viene sollecitata a cambiare un’idea, un comportamento, una scelta, ha bisogno di vivere quattro ineludibili condizioni.

Di seguito una traccia che suggerisce una strategia, che affronta queste 4 condizioni attraverso possibili domande da porsi.

Il sentimento della propria autonomia. Sono minori le resistenze al cambiamento quando si credere di poter esercitare la propria libertà di scelta e di comportamento.
Le domande da proporsi per indirizzare la propria azione sono:

  • come agire e cosa dire per ottenere che il cambiamento che vorrei ottenere possa essere vissuto dell’altra persona come una propria scelta?
  • quali sono gli aspetti del cambiamento che desidero ottenere che anche l’altra persona potrebbe desiderare?
  • cosa evitare di dire e fare che possa far sentire l’altra persona obbligata a cambiare?

Il sentimento della propria identità. Quando si affronta un cambiamento è indispensabile credere di poter conservare e proteggere le caratteristiche di sé alle quali si è più legati e a cui si è ancorata la percezione della propria unicità. Per chi vuole aiutare una persona nel cambiamento questo significa sapersi dare una risposta a queste domande:

  • quali sono gli aspetti di sé a cui l’altra persona è profondamente legata?
  • quali dei contenuti del cambiamento che vorrei ottenere sono più vicini a ciò che l’altra persona considera importanti per sé e a cui lega la propria unicità?

Il sentimento della propria incolumità. Aiuta affrontare il cambiamento sentirsi capaci di controllare e governare gli effetti delle scelte e delle azioni che si intraprendono. Queste sono dunque le domande da porsi:

  • quali sono i precisi timori, anche invisibili, che prova l’altra persona, relativi al cambiamento che voglio ottenere?
  • cosa posso fare per ridurre la percezione del rischio di incorrere in esiti e conseguenze dannosi?

Il sentimento della propria sostenibilità. Cambiare richiede energia e sforzo. Ognuno ha risorse differenti e affronta i cambiamenti che consentono di vivere un equilibrio dello sforzo e delle energie necessarie. Per poter allineare un’azione di cambiamento a questo sentimento occorre chiedersi:

  • quanta forza di volontà è necessaria all’altra persona per realizzare quanto mi propongo di ottenere?
  • cosa posso fare per rendere il meno faticoso possibile la realizzazione di quanto mi attendo?
There are currently no comments.